Pennellate di colori in un mondo neutro – R. Sorba

“Pennellate di colori in un mondo neutro”, edito nel 2016, è la seconda pubblicazione della scrittrice piemontese Renata Sorba. Presentato a Torino, dal Gruppo Artistico Culturale «IL CIELO CAPOVOLTO» in collaborazione con «CaleidoScoppio», il 3 febbraio 2018, in via Sestriere 34 nei locali di Binaria Book.

A due anni di distanza dall’esordio letterario di Nè diversa, nè uguale, ma libera, la scrittrice Renata Sorba, di Asti, pubblica Pennellate di colori in un mondo neutro – ed. Team Service.

Il 3 febbraio 2018, c/o i locali di Binaria Book (Gruppo Abele) di via Sestriere 34 a Torino, con il patrocinio della Città Metropolitana, Comune e Circoscrizione 3 di Torino, per l’iniziativa «Assaggi Letterari» si terrà l’incontro con l’autrice per la presentazione del libro. Relatrice: Maria Alberti, Letture a cura di Helen Esther Nevola. La pittrice torinese Nadia Sponzilli tradurrà con pittura dal vivo le parole di Renata.

Parleremo di come viene accolta e vissuta la disabilità nella nostra società.

Fin da bambina, ogni giorno, appena alzata do un’occhiata dalla finestra ed è un rituale che mi accompagna da tanti anni. Da quella finestra, che dà su una collina e da cui si intravedono le montagne, scaturiscono colori, sfumature, emozioni. Con il trascorrere del tempo le forme, le sagome, le tonalità dei colori sono andati via via sbiadendo ma ho comunque e sempre continuato ad aprirla guardando fuori. Purtroppo un giorno non ho più potuto cogliere nulla: le forme, le sagome, i colori ed il movimento che provenivano da quel paesaggio sono scomparsi ma i rumori, i profumi ed altre forme di percezione si sono accentuati. Da quel momento mantengo viva nella mente e nel cuore il ricordo di quelle immagini che da bambina mi sono rimaste impresse e che da grande non possiedo più.


CONTENUTI

CONDIVIDI