Renata Sorba

Renata è nata ad Asti nel 1963, dove tutt’ora risiede. Ha vissuto per un periodo a Londra. Nell’adolescenza le viene diagnosticata ipoacusia bilaterale e più tardi retinite pigmentosa che la conduce nel 2006 alla cecità assoluta. Fondatrice della sezione di Asti dell’A.P.R.I. (Ass. Pro Retinopatici e Ipovedenti); campionessa italiana di tiro con l’arco per non vedenti. Ideatrice del laboratorio teatrale Chiudi gli occhi e apri il sipario, ha portato in scena gli spettacoli Il paese dei ciechi e Passo e Vedo. Attualmente fa parte della Commissione Pari Opportunità della città di Asti: in questi anni ha organizzato eventi, manifestazioni e campagne di sensibilizzazione per la cittadinanza sulle disabilità sensoriali. Tiene corsi di scrittura e lettura Braille e sulle tecniche di accompagnamento per disabili visivi. Ha pubblicato due libri: Né diversa, né uguale, ma libera e Pennellate di colori in un mondo neutro.

Con IL CIELO CAPOVOLTO: